Krya banda e mudra: definizioni

zomaro-2012bUn Kriya è un azione che permette di far muovere l’energia dal basso verso l’alto e dall’alto verso il basso lungo la spina dorsale, trasformando la condizione globale del praticante, rendendolo consapevole e pronto all’illuminazione.

Un Mudra è un gesto-sigillo o un movimento del corpo finalizzato a trattenere l’energia e la forza all’interno del corpo-mente del praticante prima che essa venga lasciata fluire verso l’esterno attraverso gesti, parole, azioni comunque relazionali. Attraverso il mudra si ottiene un nuovo “oggetto” sul quale focalizzare l’attenzione, che, proprio dalla focalizzazione dell’attenzione, ottiene rinvigorimento e maggiore fluidità.

Un Bandha è un “blocco energetico” ottenuto attraverso particolari contrazioni muscolari unite a pratiche di focalizzazione della consapevolezza.

Ognuna di queste pratiche viene considerata e praticata separatamente perchè ognuna porta dei benefici specifici.

3 pensieri su “Krya banda e mudra: definizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...