CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTE YOGA 2020-2021. LOCRI (RC). 250 ORE. DIPLOMA NAZIONALE

 

cropped-backup_di_logo-aihy_albero2_c-4.jpg

 

Un percorso di crescita per la formazione di operatori promotori della salute olistica: tra medicina psicosomatica, psicologia, postura, respirazione, meditazione e spiritualità.

Un piano di studi completo distribuito su 250 ore teorico-pratiche in 11 week end (sabato + domenica) di formazione + 40 ore di pratica supervisionata dai docenti del corso dove l’allievo si formerà su:

Continua a leggere

La salute riparte da te: proposte Yoga post Covid-19

Questa Estate è un momento particolare per la vita di ogni Italiano. Tutti ci troviamo a “ripartire”. La nostra proposta è quella di ripartire dal centro di noi stessi contattando e ascoltando la canzone dell’eterna mutevolezza dell’universo: il mare, gli alberi e il sole.

Per questo proponiamo, in Calabria, a Locri, una serie di sedute di Yoga proprio a stretto contatto con questi tre elementi, simboli eterni del flusso di rinascita della vita dell’universo.

Sunrise Yoga: in riva al mare, contattiamoci al cospetto delle onde mentre il sole sorge, da lunedì a venerdì, due sedute di Yoga, una alle 7:00 e una alle 8:00 presso il Cactus Club (Locri, Lungomare lato Nord)

Sunset Yoga: in una pineta sul mare, respiriamo il flusso della vita che incessante scorre, risaliamo sul binario dei ritmi della natura, a Locri, Lungomare, lato sud, da lunedì a venerdì 3 sedute di Yoga alle 18:00, alle 19:00 e alle 20:00.

 

WhatsApp Image 2020-06-19 at 20.39.40

 

LOCRI Al via le sessioni di yoga sul lungomare

CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTE DI YOGA 2° LIVELLO. 100 ORE.

Descrizione.

Il percorso di formazione di 2° livello è pensato per tutti gli insegnanti di Yoga che vogliono arricchire le loro competenze su ambiti e tecniche specifiche per differenti tipologie di allievi.

E’ progettato su un sistema a crediti e strutturato su 5 workshop specifici della durata di 1 weekend ciascuno.

Collage_asana singole

Piano didattico.

  • YOGA PER LA TERZA ETÀ: IL PROTOCOLLO “SILVER PROGRAM”. (date e sedi clicca qui)
  • YOGA: LA VIA DELLA MEDICINA OLISTICA (date e sedi clicca qui)
  • HATHAYOGA-PRADIPIKA E GHERANDA SAMHITA (date e sedi clicca qui)
  • YOGA BIMBI (date e sedi clicca qui)
  • YOGA TERAPIA (date e sedi clicca qui)

A CHI E’ RIVOLTO: a tutti gli insegnanti di Yoga in possesso di attestato di formazione di qualunque organizzazione e stile.

Domande frequenti.

  1. Quali sono le date del corso? Non ci sono date prestabilite, periodicamente aggiorneremo le date e le sedi dei singoli workshop per cercare di coprire tutto l’anno con varie edizioni per ogni workshop.
  2. Quali sono le sedi del corso? Non ci sono sedi prestabilite, periodicamente, attraverso Facebook e le pagine relative del sito, aggiorneremo e aggiungeremo le diverse sedi e le relative date
  3. Quanto dura il corso? Quanto vuoi tu! Al termine di ogni workshop (tutti della durata di 1 week end) riceverai l’attestato relativo. Dopo aver partecipato a 5 workshop e aver ottenuto i relativi attestati, alla fine del 5° workshop riceverai l’attestato di Insegnante di Yoga II° livello con la specifica del relativo numero di ore  (durata del corso di formazione che hai già seguito + 100 ore)
  4. Quanto costa il corso di II° livello? Contattaci: 333.2794209
  5. hai altri dubbi? Vuoi maggiori chiarimenti? siamo a tua disposizione: rob.tric@gmail.com, tel e whatsapp 333.2794209

 

 

Workshop YogaBimbi

Per interagire con i bambini e catturare la loro attenzione è importante tirar fuori un atteggiamento giocoso, positivo, creativo e non ordinario.

Asana: Lavoreremo sugli asana (posizioni) e li faremo dapprima come adulti così da poterne sentire i benefici, poi, prendendo tutta la gioia, l’allegria e la leggerezza che abbiamo in fondo al cuore, daremo spazio al nostro io bambino per praticare yoga giocando.

Continua a leggere

WORKSHOP: IL “SILVER PROGRAM” LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NELLA TERZA ETA’ ATTRAVERSO LO YOGA

 

 

PROGRAMMA

Collage_asana singole

Il ciclo di vita dell’essere umano: condizione e sistenziale e benessere psicofisico

La terza età alla luce degli otto elementi dello Yoga di Patanjali:

  • cambiamenti endocrini e metabolici
  • cambiamenti muscolo-scheletrici
  • cambiamenti psicologici
  • Gli anni d’argento: si aprono le porte della saggezza e dei ritmi veri.

Continua a leggere

PIANO DI STUDI E CALENDARIO PROVVISORIO CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTE DI YOGA 2019-2020. 250 ORE. LOCRI (RC). DIPLOMA NAZIONALE ACSI

PIANO DI STUDI E CALENDARIO

CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTE DI YOGA

LOCRI (RC)

 

Al monte ore del piano di studi sono da aggiungersi

  • 20 ore di pratica Yoga di gruppo infrasettimanali da frequentare nell’arco dei 10 mesi del corso presso lo Yoga Studio Roberto Tricoli
  • 20 ore di consulenza e lezioni individuali con i docenti del corso

Continua a leggere

CORSO DI FORMAZIONE INSEGNANTE DI YOGA 2019-2020. LOCRI (RC). DIPLOMA NAZIONALE. 250 ORE

logo acsi nuovo2.png

Backup_di_LOGO AIHY_albero2_C

Un percorso di crescita per la formazione di operatori promotori della salute olistica: tra medicina psicosomatica, psicologia, postura, respirazione, meditazione e spiritualità.

Un piano di studi completo distribuito su 250 ore teorico-pratiche in 11 week end (sabato + domenica) di formazione + 40 ore di pratica supervisionata dai docenti del corso dove l’allievo si formerà su:

Continua a leggere

Lo Yoga è pericoloso! L’ha detto il giornale!

img_3335Lo Yoga è una disciplina pericolosissima, statene alla larga! Lo Yoga è Satana in persona, non diventate adepti dell’angelo del male. Lo Yoga è roba da fricchettoni che si drogano e poi si lasciano andare a riti orgiastici mentre volano fuori dal proprio corpo.
Yoga è quella roba lì che ti metti con le gambe incrociate e fai Om, mentre ti convinci di amare tutto il mondo e le creature in esso presenti, ma tanto non serve a nulla. State attenti! Continua a leggere

Il progetto Yoga Laico si amplia con la nascita dell’Associazione Italiana Hatha Yoga

Il Progetto Yoga laico nasce nel settembre 2014. Da quel momento si è creato un movimento di persone unite dalla pratica dello Yoga e dalla consapevolezze che ad esso andasse restituita la profonda valenza di metodo scientifico per la conoscenza di sè stessi e per la riconquista del benessere e della salute fondati su una visione integrata dell’essere umano. Continua a leggere

Hatha Yoga e tono muscolare: il delicato pulsare della vita.

La staticità assoluta dell’essere umano esiste in un’unica occasione della vita che coincide con la sua stessa fine. Solo in questo caso l’essere umano è fermo. In tutto il resto del suo tempo, l’essere umano è in continuo movimento, in continuo e costante equilibrio dinamico.

yogalaico_imma_gps

Spesso, quando ci sentiamo a disagio o avvertiamo qualcosa che non va, piuttosto che intervenire a eliminare il sintomo risulta utile recuperare il contatto/percezione con questa dimensione di continuo pulsare, muoversi, contrarre e rilassare che caratterizza la nostra vita. Il nostro tono muscolare in sé non è un fenomeno statico, ma un fenomeno caratterizzato dalla continua staffetta di attivazione-disattivazione delle fibre che compongono ogni singolo muscolo.

Il Nell’Hatha Yoga il lavoro è in assetto cosiddetto isometrico, si praticano cioè esercizi-esperienze di tipo statico, che hanno la funzione di fornire la possibilità di sperimentare lo stare in postura e il contatto con la modulazione tonica; cercare, lavorare e ricercare la comodità in posture da mantenere staticamente. Il tutto allo scopo di fornire delle esperienze che aprano la strada al ripristino di una flessibilità posturale di base che determini una condizione in grado di agire il massimo dei gradi di libertà biomeccanica, senza l’investimento di tensioni muscolari accessorie e, spesso, dis-omeostatiche.

L’antica sapienza dell’Hatha Yoga ci fornisce il “database” contenente un grande numero di posture che il nostro corpo e la nostra mente possono assumere. L’Hatha Yoga potrebbe essere visto come un veicolo, uno strumento di ricerca per il restauro del benessere.

Attraverso l’Asana il praticante può lasciare che la delicata dinamicità del fenomeno del tono muscolare si declini in tutta la sua piacevolezza. Le Asana si praticano in statica, mantenendo come focus dell’esercizio la ricerca della comodità e del respiro “tranquillo” nella posizione, grazie a queste esperienze risulterà possibile per il praticante lasciare che esse ridistribuiscano il tono in equilibrio. Oltre a ciò, ogni volta che pratichiamo Hatha Yoga sperimentiamo postura nuove, inusuali e scopriamo che in esse è possibile trovare la comodità, è possibile stare.